Firenze - 4 novembre 1966 Paolo VI a Firenze (Natale 1966)

Uno straordinario documento ritrovato: la visita di Papa Paolo VI a Firenze un mese dopo l'alluvione. La sua visita, nel Natale del '66, scosse emotivamente i fiorentini, dando loro un nuovo stimolo per reagire alla tragedia. Quando il Papa entrò in città, la folla di gente accorsa per strada fermò il pontefice che salutò e benedisse tutti. Il lungo percorso del Papa che, quella notte, tocco i vari punti più colpiti dall'alluvione, fu costellato di gente che si stringeva a lui per ritrovare la speranza. E l'omelia di Paolo VI fu a tutti gli effetti un inno alla speranza. "Siamo qua venuti - disse - nel giorno della tenerezza e della fortezza dell'amore per piangere con voi. Fiorentini, ai cento titoli che voi potete avanzare per la nostra affezione, si è aggiunto un altro titolo che ci ha messi in cammino: il vostro dolore, così grande, così singolare, così fiero e degno".
Vai al titolo