Passato e Presente Guerra Iran-Iraq. Alla radice del male

St 2022/2336 min
Il 22 settembre 1980, l'esercito iracheno invade l'Iran. È l'inizio di un conflitto destinato a durare 8 anni. Una pagina di storia approfondita da Paolo Mieli e dal professor Gastone Breccia in questa puntata di "Passato e Presente". Dietro la guerra che vede fronteggiarsi il regime baathista iracheno guidato Saddam Hussein e lo stato teocratico iraniano guidato dall'ayatollah Khomeini ci sono ragioni politiche, ideologiche e dispute territoriali. Ma soprattutto in gioco c'è l'egemonia nella regione del Golfo. Un conflitto sanguinoso fatto di attacchi e contrattacchi, da una parte e dall'altra, da una trincea all'altra e combattuto a colpi di missili balistici, di armi chimiche, e di attacchi in massa che provocherà centinaia di migliaia di vittime e di profughi.
Vai al titolo