Passato e Presente La paura dell'Atomica

St 2022/2336 min
Alle 8.15 del 6 agosto 1945, nel cielo di Hiroshima in Giappone, viene sganciata da un aereo americano la prima bomba atomica della storia. Quarantatré secondi dopo, l'esplosione rade al suolo la città, uccidendo subito 80mila persone. Altre 90mila moriranno nei mesi e negli anni successivi a causa delle radiazioni. Da quel momento il mondo entra nell'era dell'atomica. Il professor Leopoldo Nuti e Paolo Mieli ne parlano in questa puntata di "Passato e Presente". Quattro anni dopo, nel 1949, anche i sovietici mettono a punto il loro primo ordigno atomico. L'opinione pubblica mondiale deve fare i conti con nuovo terrore rappresentato dall'incubo di un conflitto nucleare fra superpotenze in grado di annichilire l'intero genere umano. Un rischio che verrà sfiorato in più occasioni e che sembrerà imminente durante la crisi dei missili di Cuba del 1962.
Vai al titolo