100 Opere d'arte tornano a casa Puntata del 27/11/2022

St 202252 min
Il viaggio di "100 Opere d'Arte tornano a casa" parte da Roma e arriva a Nemi e Civitavecchia, ma in questa puntata Duilio Giammaria racconta anche le vicende della Nike di Samotracia del Louvre, ricostruita con molti frammenti, dopo il suo ritrovamento. Altre opere di questa puntata sono costituite dai frammenti in bronzo di navi antiche, ritrovati sul fondo di uno specchio d'acqua: il lago di Nemi. Le istituzioni coinvolte sono il Museo Nazionale Romano a Palazzo Massimo, il Museo delle Navi di Nemi, il Museo Archeologico di Civitavecchia, tre luoghi che permettono di raccontare il rapporto tra la scultura antica e il mare. Le opere protagoniste sono una testa di leone proveniente da una delle navi di Caligola realizzate sul Lago di Nemi e una polena di una nave romana: com'erano queste "isole galleggianti" dell'Imperatore Caligola? Che funzione avevano? Il segreto è contenuto nelle storie raccontate dai due documentari presentati in puntata, che illustrano i dettagli delle imbarcazioni. Come sempre, il percorso dell'opera dà l'occasione per entrare nelle sale dei musei, svelarne i capolavori e le vicende più curiose. Tra gli ospiti della puntata: il direttore del Museo Nazionale Romano Stephane Verger per discutere del futuro dell'archeologia e dei musei. Con lo storico dell'arte Costantino D'Orazio si entra, invece, all'interno della storia e dei dettagli dei Bronzi di Riace. A seguire, la collezione di sarcofagi etruschi custodita nei sotterranei della Chiesa di Santa Maria del Suffragio a Città della Pieve. La chiusura come sempre è affidata a Stefano Massini, vincitore del Tony Award 2022, che esplora il senso della parola frammento. "100 Opere tornano a casa" è un progetto promosso dal Ministero della Cultura in collaborazione con la Rai.
Vai al titolo