Venti minuti

20 min
Roma, 16 ottobre 1943. All'alba, la maggior parte delle famiglie ebree vengono svegliate dalle truppe tedesche. In un biglietto si danno loro solo venti minuti per lasciare le proprie vite. Lo stesso accade a Enzo e Lea, ma sulla lista dei nazisti i nomi dei loro figli, Cesare e Fiorella non ci sono. Riusciranno a salvarli?
Vai al titolo