Storie della Scienza Zero

St 2022Ep 20
Definire ciò che non esiste è una questione molto più complicata di quanto possa sembrare. Eppure, del "niente" abbiamo bisogno per pensare e per esistere tanto che l'uomo si occupa di questo concetto da sempre. Parmenide di Elea diceva: "L'essere è e non può non essere, il non essere non è e non può essere". Una riflessione filosofica concepita ancor prima che la filosofia nascesse. E infatti non è solo la filosofia a porsi questi problemi; zero, vuoto e nulla sono tre termini diversi che si riferiscono alla stessa cosa, e corrispondono ad altrettante discipline: matematica, fisica, filosofia. Lo zero insieme all'uno è il fondamento dell'informatica. Il vuoto è il filo rosso che tiene insieme la posta pneumatica dei primi del Novecento, le aspirapolveri, le onde gravitazionali e la ricerca nucleare. Ripercorrere lo studio del niente significa attraversare trasversalmente l'intera storia della conoscenza umana, che poi è l'obiettivo di questa puntata. Percorriamo questa storia della scienza con Andrea Tagliapietra - Professore di Storia della Filosofia, Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Claudio Bartocci - Professore di Geometria e Storia della matematica, Università di Genova, Piero Martin - Professore di Fisica della Materia, Università di Padova
Vai al titolo