Estate in diretta Killer in fuga, parla il papà di Niccolò Ciatti - 13/07/2022

St 20210 min
È sparito nel nulla Rassoul Bissoultanov, il 29enne ceceno condannato (in Spagna, primo grado) a 15 anni di reclusione per l'omicidio volontario di Niccolò Ciatti, il 21enne di Scandicci (Firenze), pestato senza alcun motivo la notte tra l'11 e il 12 agosto 2017 in una discoteca di Lloret de Mar, in Costa Brava, dove si trovava in vacanza con alcuni amici. Rassoul non si è presentato questa mattina davanti al Tribunale spagnolo di Girona, dove era fissata l'udienza per stabilire come scontare la pena in attesa della condanna definitiva. Il tribunale spagnolo ha spiccato un mandato di cattura internazionale.
Vai al titolo