Storie della Scienza Neanderthal

St 2022Ep 14
In questo episodio raccontiamo come abbiamo tracciato l'albero genealogico della nostra "famiglia": il genere umano. Si parte dalla scoperta del primo fossile di Neanderthal, destinata a modificare per sempre la comprensione delle nostre origini. Se le prime intuizioni erano nel giusto solco, e da subito si era ipotizzato che Neanderthal fosse un uomo diverso da noi, per tanto tempo questa teoria venne abbandonata: fino alla metà del Novecento la scienza lo ha considerato un nostro antenato. Solo grazie alla genomica la prospettiva è stata ribaltata e abbiamo scoperto che Neanderthal e Sapiens non sono la stessa cosa, non solo. Oltre al nostro "cugino" Neanderthal ce ne sono molti altri, e con tutti abbiamo origini comuni. Raccontare la storia delle scoperte su Neanderthal significa compiere una lunga indagine alla ricerca dei nostri più lontani antenati. Percorriamo questa storia della scienza con Giorgio Manzi - Antropologo e paleontologo, Università di Roma Sapienza e Accademia Nazionale dei Lincei, Olga Rickards - Professoressa di Antropologia Molecolare, Università di Roma Tor Vergata, ed Elena Canadelli - Storica della scienza, Università di Padova.
Vai al titolo