L'Italia con Voi Puntata del 02/06/2022

St 2021/22
Il 2 giugno del 1946 l'Italia voltava pagina e sceglieva la Repubblica con il 54,3% dei voti a favore e il 47,7% dato alla Monarchia. Fu anche il primo voto delle donne italiane in tutto il Paese. Ne parliamo con Francesco Genuardi, Ambasciatore d'Italia in Belgio; Vincenzo De Luca, Ambasciatore d'Italia in India; Alfonso Celotto, Docente di Diritto Costituzionale presso l'Università Roma Tre e Enzo Nucci, corrispondente Rai da Nairobi. Secondo gli ultimi dati del Ministero degli Interni i profughi ucraini giunti fin ora in Italia sono 125.200. Tra di loro ci sono anche atleti: pallavoliste, l'intera nazionale di nuoto sincronizzato, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo e giovani ballerine che hanno danzato al Teatro alla Scala di Milano. Approfondiamo l'accoglienza in Italia e i tanti progetti di integrazione con: Marco Gabusi, Assessore alla gestione emergenza profughi ucraini della Regione Piemonte; Patrizia Giallombardo, Commissario Tecnico della Nazionale di nuoto sincronizzato; Antonello Giannelli, Presidente Associazione Nazionale Presidi e Filomena Massaro, Dirigente scolastico all'Istituto Comprensivo 12 di Bologna e alla Scuola polo accoglienza Nuovi Arrivati in Italia. Rimaniamo in tema nella consueta lezione d'italiano, con il lessico dell'integrazione spiegato da Lucilla Pizzoli, della "Società Dante Alighieri". A seguire, "Sportello Italia". Lorenza Morello, giurista d'impresa ed esperta di questioni previdenziali, risponde alle domande sulla Naspi, l'indennità di disoccupazione. Le Storie dal Mondo ci portano a Cuba, dove è in corso, a La Havana, il tredicesimo congresso mondiale della Confederazione degli Italiani nel Mondo. Poi, in Colombia, per incontrare Giulia Gamba, docente di italiano a Cartagena. Infine, in Argentina, per conoscere Mattea Musso, che a Buenos Aires insegna, compone e canta musica barocca e non solo.
Vai al titolo