Vittime della Mafia

Cose Nostre L'avamposto degli uomini perduti

St 202268 min
Il protagonista della prima puntata della nuova edizione del programma è il giovane agente di polizia Natale Mondo infiltrato nei clan mafiosi di Palermo e per questo punito con la morte il 14 gennaio 1988. Mondo, sposato e padre di due bambine, faceva parte di quella squadra di superpoliziotti della questura di Palermo, il cosiddetto avamposto degli uomini perduti, che dava la caccia ai latitanti più pericolosi della Sicilia. Braccio destro di Ninni Cassarà, collega fidato di Beppe Montana, Mondo ha partecipato a una serie di indagini che hanno portato alla sbarra del Maxiprocesso di Palermo molti dei più sanguinari boss mafiosi
Vai al titolo