E' sempre mezzogiorno Gnocchi ripieni e fritti - 02/05/2022

St 2021/2216 min
Gian Piero Fava propone una delle sue ricette che raccontano Roma e l'Italia. Oggi, in particolare, il cuoco romano prepara gli gnocchi ripieni e fritti. Ingredienti: 600 g patate rosse, 200 g farina, 2 tuorli, 20 g fecola, 150 g taleggio, 300 ml vino bianco, 1 l olio per friggere, 700 g zucchine romanesche, 10 asparagi bianchi, 3 cipollotti, timo, 35 g pinoli, basilico, 100 g burrata, olio, sale e pepe, 15 pomodorini confit, polvere di peperone, fiori di zucca in tempura Procedimento: In un tegame, facciamo stufare il cipollotto affettato con olio, acqua e timo. Uniamo la parte verde (esterna) delle zucchine, tagliata a dadini piccolissimi e gli asparagi bianchi puliti e tagliati a tocchetti. Lasciamo cuocere, per pochi istanti, a fuoco alto: devono rimanere croccanti. Profumiamo con il basilico. Tagliamo la parte bianca delle zucchine e qualche zucchina intera a tocchetti grossi e le mettiamo in un pentolino, quindi le copriamo con l'acqua. Lasciamo cuocere. Frulliamo con il mixer ad immersione e filtriamo la crema. Per la salsa, frulliamo la burrata (la parte interna) con olio, sale e pepe. Per gli gnocchi, lavoriamo le patate lesse e schiacciate (ed ormai fredde) con la farina, i tuorli e la fecola di patate, fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Stendiamo l'impasto con il mattarello, ad uno spessore di circa 3-4 mm. Ricaviamo dei dischetti, con un coppapasta o una tazza. Su ogni dischetto, mettiamo un cubetto di taleggio e richiudiamo l'impasto sul formaggio, chiudendo a mezzaluna. Immergiamo gli gnocchi in olio caldo e profondo e lasciamo friggere fino a doratura. Sul piatto, spalmiamo un po' di crema di zucchine ed un po' di crema di burrata. Distribuiamo sopra le verdure croccanti e posizioniamo sopra gli gnocchi fritti. Finiamo con i pomodorini confit e la polvere di peperone.
Vai al titolo