Unomattina Gli scenari mondiali dell'economia - 27/05/2022

St 2021/2213 min
Enormemente più gravi sono i danni in Ucraina dopo 93 giorni di conflitto, con la città di Severodonestk, l'ultimo centro significativo del Donbass ancora non in mano russe, che sta venendo distrutta pezzo per pezzo. E non si vedono spiragli di pace. L'unico piano sul tavolo dell'Onu rimane quello italiano, bocciato tanto dai russi che dagli ucraini, entrambi convinti di poter conquistare sul terreno posizioni migliori per trattare. In studio l'economista Giuseppe Di Taranto. In collegamento Domenico Quirico, giornalista La Stampa, e Paolo Magri, vicepresidente dell'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale.
Vai al titolo