La vita in diretta Como, evaso da due mesi: continuano le ricerche - 12/05/2022

St 2021/224 min
È evaso due mesi fa e si è nascosto tra i boschi dietro Dongo, sul lago di Como. Da allora Massimo Riella, 48 anni, condannato per una rapina con aggressione in danno di due anziani che abitano a breve distanza dalla natia Brenzio, ha fatto perdere le sue tracce. Sin da subito si è detto innocente. Il papà, Domenico Riella, che da 5 settimane non ha più sue notizie lancia l'appello: "Massimo piantala, presentati alle autorità. Non sei colpevole, ma se perseveri a scappare non ti crederà nessuno".
Vai al titolo