E' sempre mezzogiorno Fagottone pasquale - 07/04/2022

St 2021/2212 min
Simone Buzzi prepara il fagottone pasquale. Procedimento: In una ciotola, mettiamo la carne di agnello con il vino rosso, l'aglio, il rosmarino e l'alloro e lasciamo marinare, in frigorifero, per una notte. Il giorno dopo, la scoliamo e la facciamo rosolare in padella, a fuoco alto, con un filo d'olio. Prepariamo la crespella: in una ciotola, sbattiamo le uova intere con il latte ed il burro fuso, quindi aggiungiamo la farina e lavoriamo fino ad ottenere una pastella liscia. Copriamo e lasciamo riposare per mezz'ora. Coliamo un mestolo di pastella per volta su una padella imburrata e ben calda, in modo da velarla. Facciamo cuocere le crespelle sui due lati e teniamo da parte. Puliamo i carciofi e li tagliamo a fettine. Ne infariniamo una metà e li friggiamo in due dita d'olio ben caldo; l'altra metà la facciamo stufare in un tegame con un filo d'olio. Per il ripieno, in una ciotola, mettiamo la ricotta, metà del groviera grattugiato, metà del pecorino grattugiato, i carciofi stufati e l'agnello cotto e a dadini. Mescoliamo il tutto. In una padella, facciamo rosolare la salsiccia sgranata, senza aggiungere altro. Prepariamo la besciamella: in un tegame, facciamo sciogliere il burro, uniamo la farina e, successivamente, il latte. Mescolando, portiamo a bollore e completiamo con sale e noce moscata. Quando è pronta, spegniamo ed uniamo il pecorino e la groviera grattugiati rimasti. Mescoliamo ed uniamo anche la salsiccia rosolata. Farciamo le crespelle con il ripieno di ricotta e le chiudiamo con delle striscioline di porro. Sporchiamo la base di una pirofila con la besciamella, disponiamo sopra i fagottini e li finiamo con una spolverata di formaggi grattugiati. Passiamo in forno caldo a 180° per 10 minuti: deve dorare. Serviamo con altra besciamella ed i carciofi fritti.
Vai al titolo