E' sempre mezzogiorno Crostata al rabarbaro e fragole - 27/04/2022

St 2021/2213 min
Ingredienti 130 g farina di riso, 80 g farina di mais, 120 g burro, 100 g zucchero, 100 g farina di mandorle, vaniglia, 1 tuorlo, 1 uovo, sale Composta: 250 g fragole, 250 g rabarbaro, 400 g zucchero, 1 limone, 1 mela Evelina, 60 g albicocche secche, 100 ml acqua, 30 g zucchero, 30 g zucchero di canna, 60 g fiocchi d'avena, 60 g mandorla a lamelle, zucchero a velo Procedimento Crumble: in un pentolino, mettiamo in ammollo le albicocche secche con acqua e un po' di zucchero. Scaldiamo leggermente e lasciamo ammorbidire a fuoco lento. In un mixer, mettiamo la mela Evelina a dadini e le albicocche ammorbidite insieme al loro sciroppo. Frulliamo fino ad ottenere una crema. Uniamo alla crema di mela le mandorle a lamelle, i fiocchi d'avena e mescoliamo. Trasferiamo su una teglia con carta forno e cuociamo in forno caldo e statico a 150° per 30 minuti, sbriciolandolo ogni tanto: deve asciugare e diventare croccante. Prepariamo la composta: puliamo il rabarbaro, pelandolo con il pelapatate. Lo tagliamo a dadini e lo mettiamo in una pentola con le fragole a dadini, lo zucchero ed il succo di limone. Mescoliamo e lasciamo macerare per un paio d'ore. Accendiamo il fuoco e lasciamo cuocere la composta. Una volta pronta, la lasciamo raffreddare. Per la frolla, mettiamo nel mixer le farine, il burro morbido a dadini, un pizzico di sale, vaniglia e zucchero. Frulliamo con il mixer fino ad ottenere un composto sabbioso. Uniamo un uovo intero ed un tuorlo e lavoriamo fino ad ottenere un panetto omogeneo e compatto. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare almeno mezz'ora in frigorifero. Stendiamo la frolla ad uno spessore di circa mezzo cm. La inseriamo in una tortiera dai bordi bassi e spalmiamo alla base la composta di fragole e rabarbaro. Cuociamo in forno caldo e ventilato a 170° per 20-25 minuti. Una volta sfornata, distribuiamo sopra il crumble d'avena
Vai al titolo