E' sempre mezzogiorno Tortino di carne - 08/03/2022

St 2021/2211 min
In occasione della Festa della Donna, Angela Frenda oggi ci racconterà il primo movimento femminile per antonomasia, quello da cui la figura della donna si è elevata e ha iniziato a conquistarsi diritti che per troppo tempo erano stati negati. Tutto questo grazie alle suffragette. Ai tempi delle suffragette, in Inghilterra, la English Meat Pie, la torta ripiena di pasticcio di carne, era già molto popolare. La ricetta ha origini antichissime. Si trattava di rudimentali torte in cui conservare i formaggi freschi (come la ricotta e le erbe) già presenti nelle società egizie e nell'Antica Roma. Nel Nord Europa dove c'era scarso uso di olio perché meno presente, veniva utilizzato il burro che facilitò la modellabilità della pasta. La pasta storicamente aveva la funzione di proteggere il suo contenuto e di abbellire un piatto altrimenti composto da avanzi di cibo, tipico della cultura povera pastorale di un tempo. In Inghilterra i pascoli favorivano una ricchezza di bestiame e cacciagione, senza tener conto degli allevamenti di tacchini già presenti dai primi insediamenti contadini. Serviva inoltre un metodo, al tempo del Colonialismo, per conservare il cibo nelle lunghe traversate in mare. Per questo motivo la English Pie divenne un piatto tipico anche nei paesi del Commonwealth. Alla Regina Elisabetta piace da sempre una versione dolce della "pie", farcita con le ciliegie, ma pare non disdegnare anche quella di carne, sebbene mangiandone sempre, come sua abitudine, piccole quantità. La zia Cri presenterà una versione molto semplice e tradizionale della Meat Pie, in monoporzioni.
Vai al titolo