Le serie di RaiCultura.it Le percussioni

Ep 11
Carmelo Giuliano Gullotto, percussionista (principale tastierista con obbligo dei timpani) dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, racconta le percussioni a partire dal momento in cui scaturì la decisione di "adottarle" come i propri strumenti d'elezione. Poi, descrive le diverse morfologie, i timbri, le possibilità espressive, il repertorio (compositori e opere), che maggiormente ne valorizzano le peculiarità, sia da solista, sia in ensemble. Brevi esibizioni live e materiali di archivio intervallano e accompagnano la narrazione. Figlio d'arte, Carmelo Giuliano Gullotto inizia a studiare musica all'età di cinque anni. A dieci, entra al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano sotto la guida del M° Campioni, docente principale della classe di strumenti a percussione. Altra importante figura di riferimento è il M° Gabriele Bianchi, primo percussionista dell'Orchestra del Teatro alla Scala, della quale entra a far parte all'età di diciannove anni. Quando ne ha ventisette, vince il concorso per l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI nella quale ha l'occasione di suonare con il M° Peter Sadlo, solista di fama internazionale, considerato, all'epoca, all'unanimità, il più grande percussionista di musica colta.
Vai al titolo