Le serie di RaiCultura.it La metamorfosi di Franz Kafka

Ep 8
La mattina del 17 novembre 1912 il ventinovenne Franz Kafka, dopo una notte di incubi, si sveglia con una domanda: che sensazione si proverebbe a risvegliarsi trasformati in un insetto? Rispondendo a una lettera della fidanzata Felice Bauer, quel giorno dichiara di voler scrivere una storia a partire da questo spunto. All'inizio di dicembre Kafka termina il racconto con la morte del protagonista. Luigi Forte ci introduce alla storia editoriale di La metamorfosi, un racconto centrale nella storia letteraria del Novecento che all'inizio viene rifiutato da un'importante rivista, ma poi pubblicato sul mensile Die weißen Blätter (I fogli bianchi, ottobre 1915) e due mesi più tardi presso l'editore Kurt Wolff di Lipsia, nella collana Der jüngste Tag (Il giorno del giudizio). Arriva in Germania solo nel 1950 e nelle antologie scolastiche solo nel 1960. Luigi Forte è nato a Torino nel 1942. Germanista, ha insegnato nelle università di Tübingen, Firenze, Bari e Torino. Studioso di letteratura moderna e contemporanea è autore di una commedia sul poeta austriaco Nikolaus Lenau e di un radiodramma per Rai 3 su Thomas Bernhard. È membro dell'Accademia tedesca per la lingua e la poesia di Darmstadt. Collabora al quotidiano La Stampa e al settimanale svizzero Azione. Tra i suoi libri: Romanzo e utopia. Hermann Broch e la trilogia dei "Sonnambuli", 1970; La poesia dadaista tedesca, 1976; Le forme del dissenso, 1987; Berlino città d'altri, 2018. Per la Biblioteca einaudiana della Pléiade ha curato l'edizione in due volumi delle poesie di Bertolt Brecht (1999 e 2005). Ha tradotto inoltre alcuni poeti, fra cui Günter Kunert (Annuncio del tempo, 1970), Wolf Biermann (Per i miei compagni, 1976), Michael Krüger (Di notte tra gli alberi, 2002). È membro dell' Accademia delle Scienze di Torino.
Vai al titolo