Le serie di RaiCultura.it Il fagotto

Ep 5
In questo episodio del format Strumenti – Musica Colta, Andrea Corsi, primo fagotto dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, racconta lo strumento a partire dal momento in cui scaturì la decisione di "adottarlo" come il proprio strumento d'elezione. Poi, descrive la morfologia, il timbro, le possibilità espressive, il repertorio (compositori e opere), che maggiormente ne valorizzano le peculiarità, sia da solista, sia in ensemble. Brevi esibizioni live e materiali di archivio intervallano e accompagnano la narrazione. Andrea Corsi si è diplomato giovanissimo presso il Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma. Si è poi perfezionato con i più grandi solisti del suo strumento nel mondo. A soli tredici anni, entra a far parte dell'Orchestra Giovanile Italiana, a Fiesole, e vince borse di studio, audizioni e concorsi nazionali. A 18 anni, è primo fagotto stabile al Teatro Massimo di Palermo. Dal 1990, ha ricoperto lo stesso ruolo nell'Orchestra Sinfonica della RAI di Roma, posto che tuttora occupa nell'Orchestra Sinfonica Nazionale della stessa azienda. Ha collaborato con le più importanti orchestre italiane; è stato membro dei Solisti dell'Accademia Filarmonica Romana, ensemble strumentale diretto da Giuseppe Sinopoli. Ha insegnato in vari Conservatori Italiani, tra cui quello romano di Santa Cecilia. È stato invitato a far parte di giurie di concorsi nazionali e internazionali per il suo strumento.
Vai al titolo