Le serie di RaiCultura.it Il buio oltre la siepe di Harper Lee

Ep 7
ll capolavoro di Harper Lee, Il buio oltre la siepe (To Kill a Mockingbird) esce negli Stati Uniti nel luglio 1960: nel 1961 vince il premio Pulitzer per la narrativa e nel 1962 diventa un film, diretto da Robert Mulligan con Gregory Peck che riceve 8 nomination al premio Oscar e ne vince 3. A raccontare la storia è Scout, la protagonista di sei anni, che vive con il padre Atticus e il fratello Jem di dieci anni a Maycomb in Alabama negli anni trenta. La madre è morta e i due ragazzi sono stati allevati da Calpurnia, la burbera domestica nera, oltre che dal padre, che è molto impegnato con il suo lavoro di avvocato. D'estate a Maycom arriva Dill, un ragazzino di sette anni, che gioca con loro e ama sfidare a distanza il vicino Boo, chiuso in casa dal padre. Il libro s'incentra sul processo a Tom Robinson, un bracciante nero accusato di violenza sessuale nei confronti di una ragazza bianca, in realtà vittima delle attenzione paterne. Difendendo Tom, Atticus si attira le ire dei suoi concittadini, pregiudizialmente contrari ai neri, e infine l'uomo viene condannato, nonostante la sua innocenza sia palese. Luca Briasco (1964) è americanista e editor minimum fax. Ha scritto Americana. Libri, autori e storie dell'America contemporanea. Insieme a Mattia Carratello ha curato La letteratura americana dal 1900 a oggi (Einaudi 2011). È stato editor per Einaudi Stile Libero e precedentemente direttore editoriale di Fanucci, ha ideato la collana AvantPop. Ha tradotto diversi autori statunitensi e britannici, fra cui: Joe R. Lansdale, Howard Marks, Paul Harding, Richard Powers, Jim Thompson, J.G. Ballard, Daniel Mendelsohn.
Vai al titolo