Kilimangiaro Marche - Pergola (Pesaro-Urbino)

St 2022
Situato su un'ampia terrazza al confluire del fiume Cesano con il Cinisco, che domina la valle sino al mare, tra colline e casolari, distese di vigneti e boschi scorgendo da lontano il profilo del monte Catria, ai cui piedi si fermò Dante. La presenza di numerose chiese gli ha attribuito il soprannome di "Pergoletta Santa" o "Città dalle cento chiese". Le strette vie con porte rialzate ad arco acuto, definite "porte del morto", così anguste da permettere il passo a una sola persona, che avevano scopo prettamente difensivo. Imperdibili all'interno del Museo del borgo i "Bronzi Dorati da Cartoceto di Pergola", unico esemplare al mondo di gruppo bronzeo dorato d'epoca romana.
Vai al titolo