Kilimangiaro Lazio - Ventotene (Latina)

St 2022
Ventotene e Santo Stefano, ultimo residuo di un vulcano esploso tra 0,81 e 0,2 milioni di anni fa, sono due piccole isole, 124 e 27 ettari, che distano dalla costa 26 miglia. Le dimensioni ridotte hanno permesso a queste due piccole isole di conservare la loro natura selvaggia, caratterizzata dalla presenza di macchia mediterranea, seppure in parte alterata dalla presenza antropica. Ventotene è stata disabitata per molto tempo. L'assenza di acqua potabile e la mancanza di un porto naturale tennero i Romani lontani dall'isola, che preferirono colonizzare la vicina Ponza. Il destino di Ventotene cambia quando, nel 2 a.C., Cesare Augusto decide di esiliare sua figlia Giulia e sceglie proprio Ventotene.
Vai al titolo