Speciale Tg1 Concordia - 10 anni dopo - 09/01/2022

St 2021/2269 min
Dieci anni fa, il 13 gennaio 2012, il naufragio della Costa Concordia davanti all'Isola del Giglio: una notte tragica in cui persero la vita 32 persone. A Speciale Tg1, Valentina Bisti ricorda quei momenti drammatici e ripercorre questi dieci anni. Il racconto nelle testimonianze di chi, quella notte, si trovava a bordo della nave e di chi ha perso i propri cari. Come il papà di Giuseppe Girolamo, l'eroe di Alberobello, morto dopo aver ceduto il suo posto sulla scialuppa a più di una persona. Ricordi che si intrecciano con le storie dei soccorritori e degli abitanti dell'isola che diedero conforto a migliaia di naufraghi. Parlano l'ex commissario straordinario all'Emergenza Concordia Franco Gabrielli, Gregorio De Falco, ex capo della sezione operativa della Capitaneria di Porto di Livorno, e l'ex procuratore di Grosseto Francesco Verusio che coordinò le indagini. Per il naufragio il capitano Francesco Schettino è stato condannato in via definitiva a 16 anni di carcere. Per oltre due anni la nave Concordia rimase sulla costa gigliese. Furono anni in cui i più grandi ingegneri e tecnici del mondo lavorarono per rimuovere il relitto. Un progetto mai tentato prima, spiegato da chi riuscì a portare via la nave fino a Genova dove fu smantellata e cancellata dal registro navale. In dieci anni i fondali dell'isola del Giglio sono tornati come prima del naufragio, attraverso un recupero ambientale tutt'ora in corso.
Vai al titolo