Mi manda Rai Tre La gestione del verde pubblico e un approfondimento sui tamponi - 15/01/2022

St 2021/2279 min
Nel 2019, nei capoluoghi italiani, la disponibilità di verde urbano per abitante si è attestata intorno ai 33,8 mq. Il verde abbellisce ma è anche un alleato fondamentale per limitare l'inquinamento nelle zone urbanizzate. Non sempre è gestito in maniera ideale, mancano i fondi, gli operatori, regnano la mancanza di progettualità e la noncuranza. E allora il verde non diventa solo esteticamente poco dignitoso, ma anche pericoloso, quando le aree verdi vengono colpite dalle fiamme, le foglie di alberi e siepi intasano le strade provocando allagamenti, le radici delle piante distruggono l'asfalto e creano incidenti, anche mortali. Il viaggio di Mi manda RaiTre parte da Napoli, da una zona verde che è stata incendiata. Farmacie e centri diagnostici sono presi d'assalto da chi vuole appurare la propria negatività al Covid-19, da chi non si è vaccinato ed ha bisogno del Green pass (fino all'entrata in vigore della nuova normativa), da chi vuole fare un semplice controllo: come funzionano davvero i tamponi, quali le differenze e la precisione del risultato? In trasmissione la risposta degli esperti, anche sul recente boom dei tamponi casalinghi "fai da te". Tra gli ospiti di Federico Ruffo: Sabrina Alfonsi, assessore all'agricoltura, ambiente e ciclo dei rifiuti del Comune di Roma; Guido Rasi ex direttore Ema e consigliere scientifico del Commissario Straordinario per l'emergenza Covid, Generale Francesco Paolo Figliuolo; Marco Cossolo, presidente Federfarma; Federico Cavallo, responsabile relazioni esterne Altroconsumo; Riccardo Valentini, docente Ecologia Forestale, Università della Tuscia; Paolo Berdini, urbanista.
Vai al titolo