La Grande Storia Come si nasconde un genocidio

St 2021/2250 min
In occasione della Giornata della Memoria, giovedì 27 gennaio, Rai3 racconta la storia del campo di concentramento di Theresienstadt/Terezin attraverso le immagini inedite che gli stessi nazisti vi girarono al fine di nascondere la realtà dei campi di sterminio e della cosiddetta "soluzione finale" al problema ebraico. Decine di lager nel cuore dell'Europa di cui nessuno doveva sapere e dei quali, ancora oggi, non si conosce tutta la verità perché un'imponente macchina organizzativa gestiva non solo il genocidio ma anche l'occultamento delle prove. Terezin fu l'unico lager a essere visitato dalla Croce Rossa internazionale mentre era in funzione. E nell'agosto 1944 vi fu persino ambientato un film di propaganda, Il Fuhrer regala una città agli ebrei, girato dal regista ebreo Kurt Gerron, anche lui prigioniero a Terezin, che dopo le riprese fu deportato e ucciso a Birkenau insieme a tutta la troupe. La puntata, che raccoglie la terribile testimonianza della scrittrice Edith Bruck, deportata a 13 anni ad Auschwitz, è come sempre presentata e commentata da Paolo Mieli.
Vai al titolo