E' sempre mezzogiorno Tortelli striati con baccalà - 10/12/2021

St 2021/2214 min
Fabio Potenzano prepara un primo piatto di pesce. Vediamo come preparare i tortelli striati con baccalà. Procedimento: Prepariamo le due paste fresche, lavorando gli ingredienti fino ad ottenere due panetti lisci. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per almeno mezz'ora. Tiriamo le due sfoglie sottilissime. Spennelliamo quella gialla con poca acqua e sovrapponiamo quella nera. Facciamo aderire ed arrotoliamo la sfoglia su se stessa, in modo da ottenere un rotolino. Tagliamo il rotolo a fette spesse mezzo cm. Disponiamo le girelle ottenuta sulla sfoglia gialla, le facciamo aderire schiacciando con il matterello e ripassiamo la sfoglia nella sfogliatrice, in modo da renderla sottile. Passiamo al ripieno. In un tegame, mettiamo a soffriggere lo scalogno tritato con un filo d'olio. Uniamo il baccalà a pezzettoni, le patate lesse a pezzi e la panna. Saliamo, pepiamo, copriamo e lasciamo cuocere per 15 minuti. Una volta cotto, lo scoliamo e lo mettiamo in planetaria, o in una ciotola, e lo lavoriamo con le fruste per circa 10 minuti, aggiungendo olio a filo. Per la crema di broccoli, in un tegame mettiamo a soffriggere uno spicchio d'aglio ed i filetti di acciughe con un bel filo d'olio e, se gradito, del peperoncino. Mettiamo a rosolare il broccolo a cimette precedentemente lessato ed un po' d'acqua. Lasciamo insaporire qualche minuto, quindi frulliamo con il mixer ad immersione. Tagliamo la sfoglia a quadrati e su ognuno mettiamo una noce di ripieno di baccalà. Richiudiamo ogni quadrato a triangolo e diamo la forma di cappellaccio. Cuociamo in acqua bollente e salata. In padella, scaldiamo una noce di burro con un po' d'acqua di cottura. Scoliamo i tortelli e li saltiamo in padella con il burro. Li serviamo su un letto di crema di broccolo e spolveriamo con la polvere di pomodoro.
Vai al titolo