Unomattina Patrick Zaki: "Grazie Italia" - 09/12/2021

St 2021/2258 sec
"Grazie Italia". Sono le parole con le quali Patrick Zaki, lo studente egiziano liberato ieri, dopo 22 mesi di prigionia in uno dei carceri più duri de il Cairo, ha ringraziato l'Italia per quanto fatto per lui. La vicenda giudiziaria non è ancora conclusa e la battaglia in tribunale sarà ancora lunga. Zaki dovrà tornare davanti al giudice a febbraio, esattamente due anni dopo il suo arresto.
Vai al titolo