Unomattina Morti sul lavoro: oltre mille nei primi 10 mesi del 2021 - 02/12/2021

St 2021/2210 min
Una strage quotidiana e continua che dopo la pandemia è addirittura in crescita. Si tratta dei morti sul lavoro. Nei primi 10 mesi di quest'anno, secondo i dati INAIL ben 1.017 persone hanno perso la vita a seguito di infortunio sul lavoro. 448.110 hanno avuto un infortunio sul lavoro, che corrisponde quasi ad uno ogni 50 secondi. Il dato è in aumento del 6,3 per cento rispetto al 2020. In studio Franco Bettoni, Presidente INAIL ed in collegamento da Firenze Paola Batignani, la vedova di una vittima sul lavoro.
Vai al titolo