La Grande Storia Eco, unico e multiplo

St 2021/2247 min
Umberto Eco è nato il 5 gennaio 1932, novant'anni fa. E' stato semiologo, filosofo, accademico, bibliofilo e medievista. Un uomo di cultura conosciuto in tutto il mondo: Il nome della rosa, il suo romanzo più celebre, è stato tradotto in 40 lingue e ha venduto più di 50 milioni di copie. Umberto Eco ha scritto di filosofia medievale e di James Bond, di Mussolini e di Mike Buongiorno, di Dante Alighieri e di Charlie Brown. La sua curiosità intellettuale è stata illimitata, ha mescolato la cultura "alta" e quella "bassa", ha studiato i mass media analizzandone gli effetti nella cultura di massa. E' stato un pioniere della televisione italiana, lavorando alla RAI degli inizi, negli anni Cinquanta, poi critico letterario e dirigente editoriale alla Bompiani, poi ancora docente universitario, tra i fondatori del DAMS di Bologna: una figura di intellettuale "unico e multiplo", appunto.
Vai al titolo