Web Side Story metoo, un hashtag nel silenzio

St 3Ep 4
Il racconto parte dal 15 ottobre 2017 quando, su Twitter, l'attrice Alyssa Milano incoraggia le sue colleghe e tutte le donne a raccontare storie di molestie e aggressioni sessuali sul lavoro scrivendo due semplici parole: #metoo. Sono i giorni dello scandalo Weinstein, il produttore considerato per oltre 30 anni il re di Hollywood e rivelatosi uno stupratore seriale. In quarantott'ore l'hashtag compare in quasi un milione di tweet e segna una svolta epocale.
Vai al titolo