E' sempre mezzogiorno Ritratto di un raviolo di burrata - 09/11/2021

St 2021/2213 min
Ivano Ricchebono, torna in cucina per proporre uno dei suoi piatti d'autore, ecco il ritratto di raviolo di burrata. Ingredienti: 150 g farina 00, 50 g semola, 5 tuorli, sale, 500 g burrata, 50 g formaggio grattugiato, 150 g cimette di broccolo, 150 g cimette di cavolfiore, 50 g prescinseua (o crescenza), 50 g pesto, 100 g funghi chiodini, olio evo, sale Procedimento: Prepariamo la pasta lavorando la farina 00 e la semola insieme ai tuorli ed una presa di sale. Ottenuto un panetto liscio ed omogeneo, lo avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per almeno mezz'ora. Per il ripieno, nel bicchiere del mixer, mettiamo la burrata ed il formaggio grattugiato e frulliamo con il mixer ad immersione, fino ad ottenere una crema liscia. In due padelle distinte, saltiamo le cimette di broccolo e di cavolfiore, precedentemente lessate, con un filo d'olio. In un'altra padella, mettiamo a cuocere i funghi chiodini con un filo d'olio, a fiamma vivace. Tiriamo la sfoglia non troppo sottile e la posizioniamo su uno stampo per ravioli ben infarinato (possiamo usare anche il metodo classico). Farciamo gli incavi con il composto di burrata e parmigiano. Ripieghiamo la sfoglia sul ripieno e sigilliamo per bene il ripieno, facendo uscire tutta l'aria. Non separiamo i ravioli, ma li teniamo uniti (foto). Li lessiamo in acqua salata per pochi minuti. Scoliamo i ravioli e li posizioniamo sul piatto unto con un filo d'olio. Disponiamo sopra i ravioli le cimette di cavolo e broccolo, gocce di pesto al basilico, prescinseua (o crescenza) a fiocchi e funghi pioppini saltati.
Vai al titolo