E' sempre mezzogiorno Braciole alla messinese - 23/11/2021

St 2021/2211 min
Fabio Potenzano prepara un secondo piatto tipico della provincia siciliana. Ecco le braciole alla milanese. Ingredienti: 400 g fesa di vitello, 150 g mollica di pane, 80 g pecorino grattugiato, 150 g caciocavallo, prezzemolo, 1 spicchio d'aglio, olio evo, sale e pepe, 1 cipolla bianca, 200 g sedano verde, 1 scalogno, 200 g zucca, 150 g finocchio, 80 g miele d'arancio, 80 ml aceto bianco, 60 g olive verdi, 40 g pinoli, 50 g capperi, 6 g menta, sale e pepe Procedimento: Prepariamo le braciole. In una ciotola, misceliamo la mollica di pane sbriciolata finemente con un trito fine di aglio e prezzemolo ed il pecorino grattugiato. Con il batticarne, assottigliamo le fettine di vitello, mettendole tra due fogli di pellicola in modo da non romperle. Ungiamo una pirofila con l'olio e disponiamo all'interno le fettine di vitello sottilissime. Le ungiamo con un bel filo d'olio, uniformemente. Prendiamo ogni fettina e la passiamo nella panatura arricchita. Mettiamo su ogni fettina panata una listarella di caciocavallo, quindi arrotoliamo la carne sul formaggio, in modo da ottenere degli involtini. Inseriamo quest'ultimi in uno stecco da spiedino (7 per stecco). Li cuociamo in padella con un filo d'olio: devono dorare sui due lati. Per la caponata invernale, sbollentiamo in acqua cipolla e sedano tritati: devono essere quasi cotti. In un tegame, nel frattempo, facciamo soffriggere lo scalogno tritato con un filo d'olio. Quando lo scalogno è ben appassito, uniamo il finocchio e la zucca a dadini. Lasciamo stufare qualche minuto. Aggiungiamo i capperi ed i pinoli, quindi uniamo cipolla e sedano ben cotti. Completiamo la cottura di finocchi e zucca, aggiungendo anche il miele e l'aceto bianco. A fine cottura, aggiustiamo di sale e pepe ed uniamo le olive e la menta tritata. Lasciamo riposare qualche ora prima di servire.
Vai al titolo