Speciale Tg1 Speciale Tg1 - Puntata del 10/10/2021

St 2021/2252 min
"Quando nella mia vita ho avuto più paura? Il giorno prima che mi arrestavano". E poi, la paura di perdere un genitore, la paura di essere giudicati per quello che non sono, perché "il reato non sono io", come dice un giovane detenuto. A Speciale Tg1 il racconto di Vincenzo Guerrizio realizzato in presa diretta all'interno del carcere minorile di Nisida. Telecamere e microfoni per due giorni hanno seguito ragazze e ragazzi detenuti, operatori, educatori, agenti. Come scorre il tempo "dentro"? Il reportage mostra regole, attività e interazioni all'interno di una comunità che per definizione non può mostrarsi. "Offriamo ai ragazzi quello che avrebbero già dovuto ricevere fuori", spiega Gianluca Guida, da venticinque anni direttore dell'istituto napoletano. Corsi, scuola, sport, incontri, lavoro: la vita in un carcere minorile è in realtà, anche sorprendentemente, una relazione continua. Un mondo complesso che mette alla prova continuamente adulti e ragazzi. Una partita di pallone, il video colloquio coi familiari, il permesso premio, la cura delle cose comuni, la formazione professionale: la routine detentiva è sempre un percorso difficile da seguire. "Ho fatto un patto e sto cercando di rispettarlo" dice uno dei ragazzi in regime di semilibertà. Anche per agenti e educatori è necessario esporsi: "Rapportarsi con loro, mettersi sullo stesso piano pur nella diversità dei ruoli, li slega dal sentirsi innanzitutto un problema - spiega un agente - In questo modo hanno una porta aperta".
Vai al titolo