Sette Storie La scuola Maria Grazia Cutuli nel mirino dei talebani

St 2021
La scuola dedicata alla giornalista del Corriere della Sera uccisa dai talebani il 9 novembre 2001 e finanziata dalla fondazione che porta il suo nome si trova a Jebrael un villaggio abituato dalla minoranza Hazara 12 chilometri a ovest di Herat. Da sempre nel mirino dei talebani anche per la sua collocazione al centro di un villaggio abitato da una minoranza hazara prevalentemente sciita ora la scuola rischia la chiusura. A spiegarlo a SetteStorie è il direttore della scuola Shir Ahmad Mohammadi più volte minacciato dai talebani. La principale minaccia arriva purtroppo da alcuni ex alunni della scuola arruolatisi nei talebani che oltre a conoscere quel che si studia nella scuola sanno anche a chi è stata dedicata.
Vai al titolo