Original RaiPlay

Ossi di Seppia 90° minuto. Il rito del calcio in Tv

St 2Ep 5
1970, inizia 90° minuto, per la prima volta lo sport in Tv si vede e non si ascolta. L'Italia di quegli anni è attraversata dalla prima grande crisi economica del dopoguerra e dalla violenza del terrorismo, ma la domenica è sacra: quella dei cattolici ruota attorno alla messa, quella dei maschi italiani avrà come perno, fino all'avvento della pay-tv, il programma "90° minuto", che va in onda alle 18 sulla Rai. I pochi minuti divisi tra collegamento con gli stadi e sintesi delle partite, sono una novità assoluta per gli appassionati. Per la prima volta, gesta e gol dei giocatori vengono mostrati e non solo raccontati da radio e giornali. Donatella Scarnati, ex inviata del programma, ci racconta l'enorme successo di 90° minuto che diventa ben presto un cult fra gli appassionati del pallone. È l'inizio di quella che sarà la dittatura della televisione sul calcio, ma a quel tempo nessuno lo sa, e tutto è piuttosto artigianale.
Vai al titolo