Il concerto

117 min
Andreï Filipov è il più grande direttore d'orchestra dell'Unione Sovietica, ma viene licenziato all'apice della gloria per essersi rifiutato di espellere dalla propria orchestra i musicisti ebrei. Costretto per trent'anni a lavorare come addetto alle pulizie per conto dell'ottuso direttore del teatro, prova a riscattarsi riunendo i propri vecchi colleghi per realizzare un concerto indimenticabile.
Vai al titolo