E' sempre mezzogiorno Ciriola romana - 18/10/2021

St 2021/228 min
Fulvio Marino prepara una specialità tipica del Lazio, in particolare di Roma. La ciriola romana, dei panini dalla forma affusolata, croccanti fuori e soffici all'interno. Ingredienti: Biga: 500 g farina 0, 250 g acqua, 5 g lievito di birra, 500 g farina tipo 2, 330 g acqua, 5 g lievito di birra, 5 g malto, 20 g sale Procedimento: Dapprima, prepariamo la biga, ovvero un lievitino: impastiamo la farina 0 con il lievito di birra fresco sbriciolato e l'acqua. Mescoliamo e, ottenuto un un composto disomogeneo, copriamo con la pellicola e lasciamo riposare per 18 ore a 18° (in un posto fresco di casa). In planetaria, o in una ciotola, mettiamo la biga lievitata e parte dell'acqua. Mescoliamo, quindi aggiungiamo il lievito di birra sbriciolato, il malto, parte dell'acqua e la farina tipo 2. Lavoriamo fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, quindi uniamo il sale e l'acqua rimasta e lavoriamo ancora qualche minuto. Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare 1 ora a temperatura ambiente. Ricaviamo dei panetti di 80-100 g e ripieghiamo ogni panetto su se stesso, in modo da formare un filoncino allungato sulle punte: schiacciamo ogni panetto, in modo da ottenere una lingua. Arrotoliamo quest'ultima su se stessa, in modo da formare una chiocciola. Rischiacciamo e arrotoliamo nuovamente la lingua su se stessa, allungando infine le punte della chiocciola ottenuta. Disponiamo le ciriole sulla teglia con carta forno, copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare ancora 1 ora a temperatura ambiente (o fino al raddoppio). Spolveriamo la superficie con poca farina e pratichiamo un taglio per il lungo. Inforniamo subito in forno caldo e statico a 240° per 12 minuti.
Vai al titolo