E' sempre mezzogiorno Taralloni lucani - 20/09/2021

St 2021/2210 min
Fulvio Marino ci porta in Basilicata, per preparare un lievitato sfizioso ed oramai iconico, ma in una versione extra large. Ecco i taralloni lucani. Ingredienti: 500 g farina tipo 0, 130 g acqua, 2 g lievito di birra fresco, 1 uovo, 10 g sale, 100 g olio evo, 50 g semi di finocchio, 50 g peperoncino in polvere, 50 g olive Procedimento: In una ciotola, mettiamo la farina 0, il lievito di birra fresco sbriciolato, l'uovo intero e gran parte dell'acqua. Mescoliamo con un cucchiaio e, ad impasto formato, inseriamo il sale e l'acqua rimasta. Lavoriamo fino ad ottenere un impasto omogeneo ma asciutto. Aggiungiamo l'olio e lavoriamo fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Dividiamo in tre panetti e, ad ognuno, uniamo: semi di finocchio, peperoncino in polvere o olive a pezzetti. Copriamo i tre impasti e lasciamo riposare per 10 minuti. Con i tre impasti formiamo dei serpentelli e con questi creiamo i taralli delle dimensioni preferite (vanno pizzicati alle estremità, in modo da sigillare "l'abbraccio"). Immergiamo i taralli in acqua bollente (e NON salata) e lasciamo bollire finché non vengono a galla. Li scoliamo su un canovaccio, in modo da eliminare l'acqua in eccesso, e li disponiamo su una teglia con carta forno. Cuociamo in forno caldo e statico a 200° per 18 minuti o fino a doratura (dipende dalla dimensione dei taralli).
Vai al titolo