E' sempre mezzogiorno Scialatielli con genovese di mare - 22/09/2021

St 2021/2211 min
Mauro e Mattia Improta tornano in cucina per preparare un primo piatto di mare. Ecco gli scialatielli con genovese di mare. Ingredienti: 250 g farina 00, 1 uovo, 100 ml latte, 20 foglie di basilico, 30 g formaggio grattugiato, 8 cipolle ramate, 1 costa di sedano, 1 carota, mezzo bicchiere di vino bianco, 3 totani medi, 250 g seppie, timo, 500 g frutti di mare, 1 spicchio d'aglio, olio evo, sale e pepe, basilico, 10 pomodorini confit Procedimento: Partiamo dal soffritto: in un tegame, facciamo soffriggere un trito di sedano, carota e cipolla con un generoso filo d'olio. Uniamo i totali puliti e tagliati a listarelle. A questo punto, aggiungiamo anche le cipolle affettate finemente. Sfumiamo con il vino bianco, copriamo e lasciamo cuocere per circa 2 ore, a fiamma dolce. In un'altra padella, mettiamo i frutti di mare con un filo d'olio ed uno spicchio d'aglio. Copriamo ed aspettiamo che si aprano. Una volta aperti, filtriamo l'acqua rilasciata e la uniamo alle cipolle. In un'altra padella ben calda, scottiamo le seppie pulite e a listarelle con dei rametti di timo: fiamma alta e solo per 30 secondi. Per la pasta, frulliamo con un mixer ad immersione il latte con l'uovo intero e le foglie di basilico. Lavoriamo la farina 00 con la miscela di latte e basilico ed il formaggio grattugiato, fino ad ottenere un panetto omogeneo. Lasciamo riposare per 20 minuti, avvolto nella pellicola. Stendiamo la pasta, non troppo sottile, e ritagliamo delle piccole tagliatelle. Le cuociamo in acqua bollente e salata per qualche minuto. Uniamo alla genovese di mare i frutti di mare sgusciati ed i pomodorini confit (appassiti in forno a 100° per 1 ora, con sale, zucchero, erbe ed aglio). Saltiamo la pasta con il condimento. Serviamo con sopra le seppie scottate e qualche frutto di mare ancora con il guscio.
Vai al titolo