La Grande Storia URSS addio

St 202150 min
Nella metà degli anni Ottanta l'Unione Sovietica è un sistema politico, economico e sociale apparentemente granitico e consolidato, sorto dopo la - rivoluzione russa del 1917 e passato indenne attraverso una guerra civile, un conflitto mondiale e gli anni della Guerra fredda. In realtà è un sistema in crisi e le crepe si fanno sempre più evidenti non solo in Unione Sovietica ma in tutti i Paesi membri del Patto di Varsavia. Nel 1985, quando Mikhail Gorbaciov diventa Segretario Generale del PCUS. Contro queste scelte si muoveranno le forze più conservatrici del regime sovietico; ma al tempo stesso Gorbaciov dovrà fronteggiare le spinte più radicali di Boris Eltsin, il segretario del PCUS di Mosca, oltre alle spinte nazionaliste e indipendentiste provenienti dalle repubbliche baltiche. E mentre il nuovo corso politico sembra incontrare consensi sempre più ampi nelle nazioni occidentali, all'interno dell'URSS esplode la crisi economica. Il 19 agosto 1991 tutto sembra precipitare.
Vai al titolo