Wonderland Il Giallo e la Nera 12 - Panagulis vive

St 2020/21
Il giallo e la nera approfondisce il "caso Panagulis", il famoso attivista greco che fu anche compagno della giornalista Oriana Fallaci. Tutto inizia quando, nel 1968, il primo ministro ellenico Geōrgios Papadopoulos esce illeso da un attentato dinamitardo realizzato dal ventinovenne Alexandros Panagulis, fondatore del gruppo Resistenza Greca. Arrestato, torturato e condannato a morte, dopo 5 anni Panagulis viene liberato grazie a un'amnistia e si dedica anima e corpo a documentare le collusioni tra il vecchio regime e il nuovo governo finché perde improvvisamente la vita, nel 1976, in un misterioso incidente automobilistico, forse organizzato dai servizi segreti greci. È del 1980 la miniserie in quattro puntate "Panagulis vive" che Giuseppe Ferrara ha diretto per la RAI ricostruendo minuziosamente la vicenda di Panagulis a partire dalle fasi preparatorie dell'attentato.
Vai al titolo