Agorà Un cantiere troppo aperto - 17/06/2021

St 2020/213 min
I progetti di fattibilità per la linea ad Alta Velocità che dovrà collegare Salerno con Reggio Calabria - opera finanziata in parte con i fondi del PNNR - dovranno essere ultimati nel 2021. Lunga 445 chilometri e composta da un totale di sette lotti, i lavori su questa tratta più importante del Mezzogiorno consentiranno un salto di qualità notevole e permetteranno di effettuare un viaggio Reggio Calabria-Roma in appena 4 ore. Per adesso sono pronti i finanziamenti per il lotto1 (Battipaglia - Praia), il lotto 2 (Praia - Tarsia) e per la realizzazione della nuova galleria di Santomarco. Ma - come ci spiega nel suo servizio Carlo Bravetti - tutto ha un costo: per la realizzazione di questo progetto sono necessari 22,8 miliardi di euro. Attualmente, in cassa, ce ne sono circa la metà. Ma non basta perché sul 'territorio' si pretende e si vigila perché si realizzi il Ponte sullo Stretto, secondo una visione per cui non ci sarebbe Alta Velocità senza Ponte. Lo dice senza mezzi termini il Presidente della Regione Calabria che ribadisce il "NO" all'intesa sul decreto legge relativo al fondo complementare se non c'è assicurazione sui finanziamenti per il Ponte sullo Stretto. Insomma i miliardi da trovare dovranno essere molti di più: dove trovarli e come andrà a finire?
Vai al titolo