ConverseRai Big Data – una nuova era per la scienza

L'intelligenza artificiale, oggi, ci permette di prevedere se un paziente è affetto o meno da una certa patologia, sfruttando l'enorme quantità di dati digitali, big data, che abbiamo generato negli ultimi anni. Per far questo è fondamentale il lavoro del matematico che sviluppa modelli che consentono alle macchine di "imparare", ad esempio, dalle radiografie o dalle cartelle cliniche elettroniche, a formulare queste previsioni, i cosiddetti modelli predittivi. In questa puntata di ConverseRai abbiamo incontrato il matematico Giuseppe Jurman della Fondazione Bruno Kessler di Trento, per parlare di Data Science, l'ambito di ricerca che si occupa di estrarre la conoscenza a partire dai Big data usando differenti tecniche, matematiche e statistiche, ma anche di machine learning. Una produzione Rai per il Sociale - per l'Inclusione Digitale.
Vai al titolo