Agorà Tifo da stadio - 20/05/2021

St 2020/213 min
La finale di Coppa Italia, Atalanta - Juventus, disputata ieri sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia, ha segnato il ritorno del pubblico allo stadio dopo le chiusure imposte a causa dell'emergenza coronavirus. Tommaso Giuntella ci racconta quale protocollo è stato immaginato per il ritorno delle tifoserie negli stadi. Per la prima partita che Italia ha visto la presenza del pubblico dopo mesi di lockdown, 4.300 persone (pari al 20% della capienza del Mapei Stadium) sono state scrupolosamente fatte accedere all'impianto. Un' App ha consentito di poter registrare la prenotazione del biglietto e chi ha fatto l'acquisto ha dovuto presentare anche il risultato di un tampone antigenico, fatto entro le 48 ore precedenti al match. Anche il coprifuoco delle 23, per l'occasione ha subito una deroga. Il ministro della Salute Speranza aveva, infatti, firmato un'ordinanza che ha fatto slittare solo per la giornata di ieri e per le persone presenti allo stadio il coprifuoco alle 24, per consentire il deflusso e il rientro dei tifosi nelle proprie abitazioni.
Vai al titolo