Agorà Promesse non mantenute - 28/05/2021

St 2020/213 min
Sono partiti all'alba da Napoli, ieri, gli operai della Whirlpool di Napoli, per un altro atto della loro lunga battaglia: la manifestazione a Roma indetta dalle sigle sindacali unite dei metalmeccanici: Fim, Fiom e Uilm. Insieme a loro, al presidio in piazza SS. Apostoli, anche le delegazioni di tutti gli altri stabilimenti Whirlpool d'Italia, che arrivano a Roma per solidarizzare con i colleghi napoletani, ma anche perché, dopo la decisione di chiudere lo stabilimento Campano, in molti temono un effetto domino che con tempo potrebbe portare alla chiusura o al ridimensionamento anche delle altre fabbriche della multinazionale americana del bianco...
Vai al titolo