Pietre d'inciampo Famiglia Colombo. Torino

St 2021Ep 2
Alessandro Colombo e sua moglie Wanda, dopo il loro arresto nei pressi a Forno Canavese, furono separati dalla figlia Elena, di soli 11 anni, e deportati nel campo di concentramento di Auschwitz, dove morirono senza mai riuscire a riunirsi. Mentre la vita dei due genitori si interrompe in una camera a gas nel 1944, quella della piccola Elena seguirà un percorso diverso ma dallo stesso triste epilogo. Elena era stata separata dai genitori subito dopo l'arresto e affidata prima a una famiglia di amici e poi a un istituto laico: verrà poi arrestata e deportata, sempre ad Auschwitz, morendo senza più rivedere la sua famiglia, a soli undici anni.
Vai al titolo