ConverseRai Deep learning e machine learning tra ragione e sentimento

Vogliamo insegnare a un computer a riconoscere un gatto? Ci abbiamo provato per anni senza riuscirci. Oggi ci è venuto in aiuto il machine learning o "apprendimento automatico", la scienza che si occupa di allenare i computer ad eseguire un determinato compito. In altre parole, non si tratta di insegnare alla macchina cos'è un gatto, ma di fa sì che apprenda automaticamente dall'esperienza, esaminando tante immagini di gatti e "non" gatti. ConverseRai affronta i complessi e affascinanti temi del machine learning e del deep learning con Fabrizio Falchi, ricercatore dell'Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione del CNR di Pisa. Nell'intervista, Falchi, evidenzia la pervasività di alcune applicazioni dell'intelligenza artificiale, come la traduzione automatica, il riconoscimento facciale e gli assistenti vocali, e ci mette in guardia sui pericoli generati dai deepfake, i falsi d'autore responsabili di molte bufale online. Una produzione Rai per il Sociale - per l'Inclusione Digitale
Vai al titolo