Le parole della settimana Puntata del 27/03/2021

St 2020/2182 min
Nel collaudato alternarsi di ospiti noti e non, sono con noi il direttore de La Stampa Massimo Giannini, il rapper e cantautore italiano Willie Peyote autore del libro "Dov'è Willie? - Un dialogo con Giuseppe Civati", Corrado Augias che torna sempre su Rai3 con una nuova puntata di "Città Segrete" e l'immunologa Antonella Viola per gli ultimi aggiornamenti sull'evoluzione della pandemia e della vaccinazione. In apertura di puntata Roberto Vecchioni, dedica il suo racconto al Sommo Poeta raccontando la favola di Amore e Psiche e parlando anche delle accuse mosse dal giornale tedesco Frankfurter Rundschau che accusa Dante di plagio, per poi continuare in compagnia di Alessandro Gassmann la sfida enigmistica con Massimo Gramellini attraverso nuovi rompicapo. Veronica Pivetti racconta nel suo monologo la gioia di Gessica Notaro, la giovane ex Miss Romagna sfigurata dall'allora fidanzato che l'aveva aggredita con l'acido nel 2007, che dopo l'ultima operazione di chirurgia plastica si è commossa nel vedere i suoi lineamenti che tornano lentamente alle origini. Saverio Raimondo si cimenta con la sua cifra comica nel racconto di alcuni tesori del passato, i cinema. Ritroviamo anche il giovane critico d'arte Jacopo Veneziani che in occasione della giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri parla della figura del poeta fiorentino nella storia dell'arte. Le Parole della Settimana continua a dare spazio anche a storie straordinarie di vita quotidiana, da sempre il motore trainante del programma, raccontate dalla diretta voce di chi le ha vissute in prima persona, cittadini comuni che hanno saputo distinguersi per capacità, generosità o professionalità. Come di consueto in chiusura di puntata la "Buonasera", il monologo di Massimo Gramellini ispirato dai fatti di cronaca.
Vai al titolo