Geo Covid: varianti e vaccini

10 min
Oggi celebriamo la Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid. Oggi, 18 marzo, perché esattamente un anno fa i camion militari furono costretti a intervenire a Bergamo per portare via dalla città le bare dei morti per Coronavirus e quell'immagine di dolore è rimasta nei cuori di tutti. Allora, nessuno di noi si sarebbe aspettato che, a distanza di un anno, le vittime per Covid sarebbero state più di 100mila nel nostro Paese. Nessuno di noi si aspettava di ritrovarsi, oggi, fronteggiare la terza ondata, nuovamente chiusi in casa. L'unica speranza è il vaccino. Ma non solo, almeno per Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'Azienda ospedaliera di Padova e professore di Microbiologia dell'Università.
Vai al titolo