Agorà Condominio a rischio sgombero - 03/03/2021

St 2020/213 min
Sono circa 300 persone, 70 nuclei familiari, che rischiano di trovarsi per strada da un giorno all'atro. Sono famiglie, italiane e straniere. Uomini, donne, anziani e minori. Un intero comprensorio sotto sfratto a seguito del fallimento della società proprietaria degli immobili, nel 2015. "Non sapevamo di dovercene andare", lamentano gli abitanti di quelle case, alcuni dei quali sono stati già cacciati, senza tanti complimenti dagli esecutori delle procedure di sfratto. Una faccenda in mano ad avvocati e tribunali, che presenta non pochi punti da chiarire. Ciò che è chiaro, però, è che ad Anzio rischia di esplodere un bomba sociale della quale neanche il sindaco era informato. 300 persone in mezzo a una strada con minori, bambini che vanno a scuola o anziani fragili sono un'emergenza da gestire. Come se al momento di emergenze non ce ne fossero già abbastanza... Il racconto di Anna Di Russo.
Vai al titolo